Come la raccolta dei dati e l’interattività hanno influenzato l’arte contemporanea

Una scelta lessicale potrebbe aiutare a includere maggiormente tutti i generi e a cambiare il modo in cui si pensa l’uguaglianza (non senza qualche difficoltà)

20/05/2018

Cometa

Scritto da Pubblicato in in libreria, Racconti brevissimi Commenti 0

Un estratto dal romanzo “Cometa”, di Gregorio Magini (Neo Edizioni): nello specifico, un brano che parla di un’opera d’arte molto particolare.

Da molti ritenuto un vero rompicapo o un assurdo logico-matematico, il problema geometrico della quadratura del cerchio finisce per interessare anche il più significativo dei geni del Rinascimento: Leonardo da Vinci.

La curiosa scalata dell’alt-right a un genere musicale che nasce scevro da connotazioni politiche.

Fate e incantesimi fra ‘600 e ‘700: continua Faerie, la storia del fantasy di Edoardo Rialti. In copertina: un’opera di Ivan Bilibin.

11/05/2018

Il senso dell’asimmetria

Scritto da Pubblicato in Articoli Commenti 6

La simmetria è pervasiva e affascinante, ma è dalla sua rottura che otteniamo le informazioni più interessanti.

“Le idee non possono essere combattute da altre idee – ciò che si deve combattere, in concreto, al fine di far sparire tali idee, sono invece le forze che le supportano.”

Alla scoperta di nuovi sensi, cercando di comprendere quelli che già abbiamo. La storia del cyborg Neil Harbisson fa riflettere su come la tecnologia può renderci più consapevoli della realtà circostante.

Giochi come Dungeons & Dragons dicono molto su come si apprendono le informazioni e si sviluppa l’intelligenza. Dovremmo sostituire i giochi di ruolo agli scacchi, quando misuriamo le capacità delle intelligenze artificiali?

Load More