idea_SIZED-Face_in_the_Pool-Knight_Fighting_Dragon

Delle ricerche nel campo della scienza evolutiva dimostrano che non  solo i bambini sono perfettamente in grado di separare la realtà dalla finzione, ma anche che la fascinazione per gli scenari fantastici potrebbe essere utile per l’apprendimento.

guttuso 49

Le nature morte di Guttuso parlano del cuore della ricerca pittorica e teorica dell’artista e contribuiscono a dare una panoramica efficace della sua opera, che rende giustizia al carattere unitario dell’intera produzione.

bosch3

Il mito di un Eden perduto segna e attraversa tutta la storia dell’uomo, sia che discenda dalle scimmie che dagli angeli.

existential-comics-interview

Existential Comics è Un fumetto filosofico sull’inevitabile angoscia di vivere una vita breve in un mondo assurdo. Con anche cose buffe. Per gentile concessione dell’autore, L’INDISCRETO lo presenta in esclusiva al pubblico italiano. Oggi Star Wars, ma non quello normale, quello coi filosofi.

14/09/2016

L’amore che resta

Scritto da Pubblicato in Articoli Commenti 1
1

L’Amore. Non tutto l’amore, ovviamente, ma alcuni aspetti politici, sociologici e narrativi che lo attraversano. E che oggi, nell’epoca della più accesa disillusione, sembrano riaffiorare in una forma alterata e pervasiva.

idea_0328p_duomo6_b

L’invenzione della prospettiva è il vero inizio della rivoluzione scientifica? Ecco come l’arte contribuisce alle scoperte della scienza.

recetitolo

Continuano le Recensioni brevissime di libri difficili. In questo episodio Gombrowicz, Islam e Tibet.

existential-comics-interview

Existential Comics è Un fumetto filosofico sull’inevitabile angoscia di vivere una vita breve in un mondo assurdo. Con anche cose buffe. Per gentile concessione dell’autore, L’INDISCRETO lo presenta in esclusiva al pubblico italiano. Oggi Captain Metaphysics risolve dei problemi.

idea_WELLCOME-IMAGES-Sized-L0050367

Considerato che l’etichetta ‘brutto’ può essere attaccata praticamente a qualunque cosa, la parola ci informa più sull’osservatore che sull’osservato. Come cantava Frank Zappa, la ‘parte più brutta del tuo corpo non è il naso o le dita dei piedi, ma la tua mente’.

Statuti_Sassaresi_XIV_century_1a

Perché in Sardegna talvolta si parla un italiano scorretto? E perché nessuno dice “mitocondrio” o “neoclassicismo” in sardo?

Load More