Le storie d’amore somigliano agli adesivi di Winnie the Pooh sulle ante dei mobili lasciati accanto ai cassonetti. Così ha detto la ragazza con con le labbra fantasma l’ultima volta che ci siamo visti e abbiamo passeggiato a fine primavera. Quel giorno ci eravamo baciati per la prima volta e subito dopo lei aveva detto: meglio se restiamo amici. Sto bene con te ma non sento niente di romantico.