Autorialità, critica e partecipazione tra arte contemporanea e teoria sociologica