Quando si è incompetenti, non solo si raggiungono conclusioni sbagliate, ma si è anche privati della possibilità di riconoscere i propri errori.