Ilya è uno scultore che riproduce con il marmo gli animali in via di estinzione. Lo fa in una città uguale ad Amsterdam, che si chiama Amsterdam, ma che non è Amsterdam. Ilya lavora in una vetrina del centro: i passanti possono fermarsi, entrare e pagare per osservarlo mentre lavora. Un giorno, mentre è con una cliente, sviene. Lei esce di corsa per cercare aiuto. (Vincitore del concorso letterario Urbanità

Leggi Articolo