L’idea di bellezza si è frammentata; quella del corpo femminile, certo, ma lo stesso è successo nell’arte e persino all’architettura. Come mai? C’entrano i diritti delle minoranze, ma anche la diffidenza diffusa verso le gerarchie e l’impennata individualista.