470 posts by Indiscreto
14/09/2018

A spasso per Infinite Jest

Scritto da Pubblicato in Articoli Commenti 2

Infinite Jest è un testo eccessivo ed enciclopedico, che costringe il lettore a operare selezioni continue, a scartare parti che non gli sembrano utili per poi tornare indietro. In questo modo apre nel lettore la sensibilità che i suoi personaggi hanno ormai perduto.

Un videogioco può essere (anche) un’esperienza filosofica e rimanere divertente? Giocando a NieR: Automata si direbbe di sì.

Aveva ragione Giordano Bruno, quando parlava di un’infinità di mondi?

Finite le vacanze è tempo di leggerne i significati, investigare gli archetipi e le immagini che ci hanno mosso tra spiagge e relax. Un’analisi filosofica fatta con gli occhi di Carl Jung ci aiuta a rispondere a una domanda fondamentale: noi umani cerchiamo la salvezza o il benessere?

29/08/2018

Esperanto

Scritto da Pubblicato in Racconti brevissimi Commenti 0

Guerre mondiali, viaggi nel tempo ed Esperanto, in un racconto di Filippo Rigli.

Per il signor Ivo c’è ancora qualche piega. Un racconto di Luca Giommoni.

Nel cortile dell’asino dell’Orsi si nascondono incubi per tutte le età. Un racconto di Ilaria Giannini.

22/08/2018

L’escursione

Scritto da Pubblicato in Racconti brevissimi Commenti 0

Talvolta si può scalare contemporaneamente due vette. Un racconto psichedelico di Federico Di Vita.

“L’aerofobia assale in momenti di particolare stress lavorativo e sentimentale e ci sarebbe una stretta relazione simbolica tra corpo e casa: i corridoi una parte di intestino. Le tegole sconnesse, un cervello capace di azioni impensate e crudeli”. Un racconto di Gabriele Merlini.

17/08/2018

La Larva

Scritto da Pubblicato in Racconti brevissimi Commenti 1

“Nessuno vuole davvero prendersi la pena di credere ai morti che tornano, eppure, in qualche maniera, i morti tornano sempre”. Un racconto di Claudio Conti