Arte

Trattandosi di una tecnica costosa e laboriosa, una medesima xilografia veniva riciclata per illustrare decine di ballate diverse, conferendo alla stessa immagine significati spesso molto diversi in base al contesto. Katie Sisneros esplora questa interazione di ripetizione, contesto e significato, e traccia un parallelo coi meme odierni.

Dove, quando e perché nasce l’ideale di bellezza maschile tuttora in voga.

Il terrificante serpente della Grande Norvegia, o Sea Orm, è il più famoso dei mostri marini raffigurati e descritti dall’ecclesiastico, cartografo e storico del sedicesimo secolo Olaus Magnus. Joseph Nigg, autore di Sea Monsters, esplora l’eredità iconica e letteraria del controverso serpente, dai suoi inizi nell’immaginario medievale alla moderna criptozoologia.

La galleria virtuale Greencube ospita una mostra a tema meme e propaganda. Federico Di Vita ha intervistato artisti ed esperti per capire come si evolve il rapporto tra meme e sinistra politica.

Di fronte al mistero del mondo, l’arte romantica chiama a raccolta tutte le capacità umane, quelle conosciute e quelle ancora da scoprire: “la ragione, l’intelletto, la fantasia, la fede, l’illusione e, se null’altro ci sorregge, la follia” (Goethe).

Da molti ritenuto un vero rompicapo o un assurdo logico-matematico, il problema geometrico della quadratura del cerchio finisce per interessare anche il più significativo dei geni del Rinascimento: Leonardo da Vinci.

23/04/2018

La donna surrealista

Scritto da Pubblicato in Arte, Articoli Commenti 0

La storia delle donne surrealiste, alla ricerca di un’identità artistica in un momento in cui il loro ruolo era confinato a quello di musa o di modella.

Un viaggio all’interno delle nuove correnti artistiche digitali, da The Wrong New Digital Art Biennale ai recessi più nascosti di internet, accompagnati dal collettivo di “artivisti” clusterduck.

Bennett Gilbert esplora il quaderno di Johannes de Fontana, ingegnere del XV secolo; un catalogo di invenzioni fantastiche e spesso impossibili, tra automi sputafuoco, angeli mossi da corde e il primo disegno mai realizzato di una “lanterna magica”

Letti nuziali, prigioniere e tronchi rigonfi – La tassonomia delle piante di Linneo annunciò una nuova era nell’Europa del diciasettesimo secolo: quella in cui si parlava delle piante in termini sessuali. Martin Kemp esplora come l’associazione tra floreale ed erotico abbia raggiunto il suo apice visivo nel bellissimo “Tempio di Flora”, illustrato da Robert Thornton.