Arte

Da molti ritenuto un vero rompicapo o un assurdo logico-matematico, il problema geometrico della quadratura del cerchio finisce per interessare anche il più significativo dei geni del Rinascimento: Leonardo da Vinci.

23/04/2018

La donna surrealista

Scritto da Pubblicato in Arte, Articoli Commenti 0

La storia delle donne surrealiste, alla ricerca di un’identità artistica in un momento in cui il loro ruolo era confinato a quello di musa o di modella.

Un viaggio all’interno delle nuove correnti artistiche digitali, da The Wrong New Digital Art Biennale ai recessi più nascosti di internet, accompagnati dal collettivo di “artivisti” clusterduck.

Bennett Gilbert esplora il quaderno di Johannes de Fontana, ingegnere del XV secolo; un catalogo di invenzioni fantastiche e spesso impossibili, tra automi sputafuoco, angeli mossi da corde e il primo disegno mai realizzato di una “lanterna magica”

Letti nuziali, prigioniere e tronchi rigonfi – La tassonomia delle piante di Linneo annunciò una nuova era nell’Europa del diciasettesimo secolo: quella in cui si parlava delle piante in termini sessuali. Martin Kemp esplora come l’associazione tra floreale ed erotico abbia raggiunto il suo apice visivo nel bellissimo “Tempio di Flora”, illustrato da Robert Thornton.

Isravele, l’artista-eremita che vent’anni fa decise di abitare il faro abbandonato di Monte Gallo, in Sicilia, eleggendolo a sede del suo ritiro e trasformandolo in un omaggio artistico al divino.

Malory, Cervantes, Spenser e il fantasy europeo rinascimentale. Continua Faerie, la storia del fantasy di Edoardo Rialti. In copertina: un’opera di Ivan Bilibin.

21/02/2018

Arte e neuroscienze

Scritto da Pubblicato in Arte, in libreria Commenti 0

Per quanto non abbiano gli stessi obiettivi, gli approcci riduzionisti degli scienziati e degli artisti presentano interessanti analogie.

I videogiochi sono una forma d’arte? Si direbbe di sì, giocando al remake di Shadow of the Colossus

07/02/2018

Nostalgia ad Artefiera

Scritto da Pubblicato in Arte, Articoli Commenti 0

Siamo stati ad Artefiera e ci abbiamo trovato molta nostalgia, insieme a un quadro stupendo.