Continuano le Recensioni brevissime di libri difficili. In questo episodio racconti, storia delle religioni, filosofia e Anna Karenina.


> Nelle puntate precedenti

Il rotolo Diafano, di Ioan Couliano

Mescolate Borges a Mircea Eliade e otterrete questi racconti labirintici, dalle inquietanti suggestioni religiose.
Trama: Storie di smeraldi, imperi, spie e fanciulle. Che parlano di tutt’altro.
Voto: ●●●●○

 

I viaggi dell’anima, di Ioan Couliano

Di come lo sciamanesimo sia trasversale alle religioni e dedito all’esplorazione di mondi invisibili  – un percorso attraverso le religioni talvolta poco obiettivo, ma sempre suggestivo.
Trama: Sciamanesimo e viaggi in altri mondi.
Voto: ●●●●○

Anna Karenina, di Lev Tolstoj

La migliore soap opera di sempre: una storia romantica poco plausibile che sembra verissima. Non si vede l’ora di finirlo e quando succede si ha la sensazione che la vita siano alcuni dettagli sparsi qua e là.
Trama: Una tizia si innamora, le cose non vanno bene e lei si ammazza.
Voto: ●●●●●

Philosophy of Mysticism, di Richard H. Jones

Il più esaustivo saggio filosofico sul misticismo a disposizione, che analizza con neutralità tutti i suoi aspetti più controversi, dal rapporto con la scienza all’ineffabilità del linguaggio.
Trama: Misticismo in tutte le salse.
Voto: ●●●●○


VOTI

●○○○○ La vita è troppo breve per leggerlo.
●●○○○ Da leggere se hai letto gli altri.
●●●○○ Leggilo.
●●●●○ Leggilo presto.
●●●●● Leggilo subito.

di Francesco D’Isa