Arte

L’umorismo delirante di The Perry Bible Fellowship, tradotto in italiano.

Dagli archivi delle Edizioni Pananti: l’artista Ottone Rosai ci racconta della morte del padre.

Come distinguere il vero dal falso, se il falso è più convincente?

Un’indagine del difficile rapporto tra finestre e uomini di potere.

Uno studio degli effetti sociali della pornografia, attraverso la serie televisiva Damages.

Perché in arte e in natura ci sono delle forme che ci fanno star bene?

Cosa cambia alla fruizione, se si ribalta un’opera d’arte? Un’analisi della direzione dell’immagine, dal ‘400 al fumetto contemporaneo.

Eccoci alla seconda uscita della rubrica domenicale dedicata al materiale inedito di Leone Piccioni, critico letterario e, tra le altre cose, firma storica del Tempo ed ex vicedirettore generale RAI.

Non solo la fotografia è un’arte, ma è anche un nuovo mezzo di interazione sociale e un’opportunità di studio sociologico.

Autorialità, critica e partecipazione tra arte contemporanea e teoria sociologica