Firenze

Perché una delle più celebri piazze di Firenze andrebbe visitata di notte?

Nell’illustrare la Divina Commedia, Venturino Venturi riesce dove in molti hanno fallito, compreso Dante: crea un Paradiso più bello dell’Inferno.

Scoprire cosa cambia e cosa rimane identico nell’arco dei secoli è stupefacente e istruttivo, perché aiuta a distinguere le tendenze innate dalle mode passeggere. A tale proposito lo strano caso di Antonio di Giovanni Rinaldeschi, avvenuto nel 1501 a Firenze, è senza dubbio esemplare.

Lunedì 23 novembre, la leggenda vivente del Jazz – Keith Jarrett – sei anni dopo il suo ultimo concerto al Comunale, è tornato a esibirsi a Firenze, stavolta presso lo splendido nuovo Teatro dell’Opera. A testimonianza dell’eccitazione che circondava l’evento, tutti i biglietti erano già andati esauriti da mesi. Sulla sua fama musicale e sul suo genio indiscusso, niente da dire. Ma J. è noto anche per le sue nevrosi

Leggi Articolo

Questo brano è tratto da “Forse non tutti sanno che a Firenze…”, di Francesco D’Isa e Matteo Salimbeni. Si ringrazia Newton Compton per la gentile concessione.