infinito

Continuano le Recensioni brevissime di libri difficili. In questo episodio infinito, apparenza e confessioni scabrose di santi.

Per apprezzare un paradosso ci si deve entrare, o meglio, cascare. Dato che il nostro gioco mentale implica la presenza di un tempio, è possibile giocare un po’ con l’immaginazione.

Continuano le Recensioni brevissime di libri difficili. In questo episodio sono tutte dedicate a J.L. Borges.

Continuano le Recensioni brevissime di libri difficili. In questo episodio matematica, fisica, sogni ed Elena Ferrante.

Non mi piace fare testa o croce per prendere una decisione; nonostante questo a volte lo faccio, ma non guardo il risultato, perché nel momento in cui lancio la moneta capisco sempre cosa voglio.

Continuano le Recensioni brevissime di libri difficili. In questo episodio mitologia, esoterismo e matematica.

Questo signore con un faccione da gatto e una croce ortodossa al collo è Pavel Aleksandrovič Florenskij, filosofo, logico-matematico, scienziato, storico dell’arte, filologo, inventore e presbitero russo, nato nel 1882 a Yevlax, una piccola cittadina dell’Azerbaigian, e morto nel 1937 a S. Pietroburgo quando ancora si chiamava Leningrado. In Russia all’inizio lo adorano, tanto da soprannominarlo il Leonardo da Vinci Russo, ma dopo la rivoluzione di ottobre Pavel instilla un dubbio

Leggi Articolo