Classifica di qualità – letteratura in traduzione del 2022

Tre volte l’anno L’Indiscreto stila, grazie a un pool di “grandi lettori” composto da critici/e, librerie, riviste letterarie, editor, traduttori/trici, giornalisti/e culturali, scrittrici e scrittori, delle classifiche librarie alternative a quelle di vendita, sulla base di una valutazione qualitativa da parte degli addetti ai lavori. Pubblichiamo oggi la Classifica di Qualità relativa alle opere straniere uscite in traduzione nell’intero 2022.

Un ringraziamento speciale va a Simona Baldelli, Paola Del Zoppo e Anita Vuco che si sono occupate della compilazione dei nomi dei traduttori.
Nota: laddove non risulta il nome del traduttore, significa che non è riportato sul sito dell’editore né sugli store online.


In copertina: Afro (Basaldella), Senza titolo, 1964, Asta Pananti in corso

di Redazione

La Classifica di Qualità dell’Indiscreto è stilata tre volte l’anno, a metà dei mesi di febbraio, maggio e ottobre (più un voto speciale di fine anno sulla letteratura straniera), secondo intervalli proporzionati agli archi della produzione editoriale, interpellando i votanti in merito ai migliori libri italiani di narrativa, saggistica, poesia e fumetto del periodo immediatamente precedente. A partire dai critici interpellati in una grande inchiesta sullo stato della critica letteraria, la redazione si è operata per creare un gruppo di “grandi lettori”, che, oltre ai succitati critici e alle scrittrici e agli scrittori italiani che si sono offerti di partecipare, si estende anche a riviste letterarie, librerie, giornaliste/i culturali, editor, traduttori e traduttrici e altri operatori/trici del settore, per un totale di oltre 650 giurati. 

Regolamento e lista dei grandi lettori

Afro (Basaldella), Senza titolo, 1964, Asta Pananti in corso

Classifica di ottobre 2022


Narrativa

 

1) Agustín Fernández Mallo, Trilogia della guerra, Utopia (Silvia Lavina)

2) Michel Houellebecq, Annientare, La nave di Teseo (Milena Zemira Ciccimarra)

3) Patricia Lockwood, Nessuno ne parla, Mondadori (Manuela Faimali)

4) Daša Drndić, Belladonna, La nave di Teseo (Ljilijana Avirovic)

5) Lidia Yuknavitch, La cronologia dell’acqua, nottetempo (Alessandra Castellazzi)

6) Gerald Murnane, Una vita tra le nuvole, Safarà (Roberto Serrai)

7) Jennifer Egan, La casa di marzapane, Mondadori (Gianni Pannofino)

8) Vasilij Grossman, Stalingrado, Adelphi (Claudia Zonghetti)

9) Mircea Cărtărescu, Melancolia, La nave di Teseo (Bruno Mazzoni)

10) Paul Auster, Ragazzo in fiamme, Einaudi (Cristiana Mennella)

11) Mohamed Mbougar Sarr, La più recondita memoria degli uomini, E/O (Alberto Bracci Testasecca)

12) Clarice Lispector, Il lampadario, Adelphi (Virginia Caporali e Roberto Francavilla) – Gabriela Wiener, Sanguemisto, La Nuova Frontiera (Elisa Tramontin)

13) László Krasznahorkai, Herscht 07769, Bompiani, (Dóra Várnai) – Alberto Laiseca, Grazie Chanchubelo, Wojtek, (Loris Tassi)

14) Karl Ove Knausgård, La stella del mattino, Feltrinelli (Margerita Podestà Heir) – Yan Lianke, Il giorno in cui morì il sole, nottetempo (Lucia Regola)

15) Joyce Carol Oates, Notte al neon, Carbonio (Claudia Durastanti) – Annie Ernaux, Il ragazzo, L’orma (Lorenzo Flabbi) – Stephen King, Fairy Tale, Sperling & Kupfer (Luca Briasco)

16) Hanya Yanagihara, Verso il paradiso, Feltrinelli (Francesco Pacifico) – Jón Kalman Stefánsson, La tua assenza è tenebra, Iperborea (Silvia Cosimini)

17) Mikhail Shishkin, Punto di fuga, 21lettere (Emanuela Bonacorsi) – Jurica Pavičić, Acqua rossa Keller (Estera Miocic) – Francisco Tario, Fra le tue dita gelate, Safarà (Raul Schenardi)

18) Joseph Ponthus, Alla linea, Bompiani (Ileana Zagaglia) – Jeff VanderMeer, Colibrì Salamandra, Einaudi (Vincenzo Latronico) – Scholastique Mukasonga, Kibogo è salito in cielo, Utopia (Giuseppe Giovanni Allegri)

19) Inès Cagnati, Génie la matta, Adelphi (Ena Marchi) – Ana Llurba, Costellazioni familiari, Eris (Francesca Bianchi)

20) Lawrence Osborne, Il regno di vetro, Adelphi (Mariagrazia Gini) – Aleksandar Hemon, I miei genitori/Tutto questo non ti appartiene, Crocetti (Gianni Pannofino)

21) Nikos Kazantzakis, Capitan Michalis, Crocetti (Gilda Tentorio) – Sebastian Barry, Mille lune, Einaudi (Anna Rusconi) – Mark Haber, Il giardino di Reinhardt, Keller (Gabriella Tonoli) – Horacio Quiroga, Gli esiliati, Bompiani (Ilide Carmignani)

22) Carolyn Hays, Una storia d’amore, Add (Chiara Brovelli) – Jean Ray, Malpertuis, Alcatraz (Luca Fassina) – Sheena Patel, Ti seguo, Atlantide (Clara Nubile) – Tiffany McDaniel, L’eclisse di Laken Cottle, Atlantide (Clara Nubile) – Maxim Loskutoff, Ruthie Fear, Black Coffee (Leonardo Taiuti) – Jokha Alharthi, Corpi celesti, Bompiani (Giacomo Longhi) – Iulian Ciocan, Prima che Breznev morisse, Bottega Errante (Francesco Testa) – Bruno Doucey, Non piangere la Grecia, Crocetti (Francesco Bruno) – Aoko Matsuda, Nel paese delle donne selvagge, E/O (Gianluca Coci) – Lauren Elkin, Flâneuse, Einaudi (Katia Bagnoli) – Jonathan Coe, Bournville, Feltrinelli (Maria Giulia Castagnone) – Javier Cercas, Il castello di Barbablù, Guanda (Bruno Arpaia)
Steven Hall, Il demone di Maxwell, il Saggiatore (Luca Fusari) – Roy Jacobsen, Gli invisibili, Iperborea (Maria Valeria D’Avino) – David Joy, Queste montagne bruciano, Jimenez (Gianluca Testani) – Willy Vlautin, Verso Nord, Jimenez (Alessandro Agus) – Ricardo Menéndez Salmón, Non andartene docile in quella buona notte, Marcos y Marcos (Claudia Maria Tarolo) – Charles Baxter, Il collettivo del sole, Mattioli 1885 (Francesca Tosi, Alessandra Repossi) – Amitav Ghosh, La maledizione della noce moscata, Neri Pozza (Anna Nadotti, Norman Gobetti) – Eshkol Nevo, Le vie dell’Eden, Neri Pozza (Raffaella Scardi) – Eric Chevillard, Santo cielo!, Prehistorica (Gianmaria Finardi) – Julia Deck, Sigma, Prehistorica (Lorenza Di Lella, Giuseppe Grimonti Greco) – Aurora Venturini, Le cugine, SUR (Francesca Lazzarato)

23) Lauren Groff, Matrix, Bompiani (Tommaso Pincio) – Roy Chen, Anime, Giuntina (Shulim Vogelmann, Bianca Ambrosio) – Angélica Gorodischer, Kalpa Imperial, Rina (Giulia Zavagna)

24) Lisa Taddeo, Animale, Mondadori (Monica Pareschi) – Shruti Swami, Una casa è un corpo, Racconti (Eva Kampmann) – Joyce Carol Oates, Respira, La nave di Teseo (Carlo Prosperi)

25) Chi Ta-Wei, Membrana, Add (Alessandra Pezza) – Margaret Atwood, Questioni scottanti, Ponte alle Grazie (Guido Calza) – Marcial Gala, Chiamatemi Cassandra, Sellerio (Giulia Zavagna) – Celeste Ng, I nostri cuori perduti, Mondadori (Federica Aceto)

26) Paul Lynch, Oltremare, 66thand2nd (Riccardo Duranti) – Bae Myung-Hoon La Torre Add (Lia Iovenitti) – Isaac Bashevis Singer Un amico di Kafka Adelphi (Katia Bagnoli) – Robert Walser L’assistente Adelphi (Cesare De Marchi) – Berta Davila L’ultimo libro di Emma Olsen Aguaplano (Marco Paone) – Nermin Yildirim Senza toccare Altano (Anna Valerio) – Mario Bellatin Poeta cieco Arcoiris (Raul Schenardi) – José Mauro De Vasconcelos Il mio albero di arance dolci Blackie (Annabella Campanozzi) – Ruth Ozeki Il libro della forma e del vuoto E/O (Tiziana Lo Porto) – Javier Marías Tomás Nevinson Einaudi (Maria Nicola) – Sally Rooney Dove sei, mondo bello Einaudi (Maurizia Balmelli) – Kim Stanley Robinson Il ministero per il futuro Fanucci (Francesco Vitellini) – Susanna Clarke Le Dame di Grace Adieu Fazi (Paola Merla) – Lea Ypi Libera Feltrinelli (Elena Cantoni) – Nic Stone Dear Martin Giralangolo Anna Rusconi) – Eduardo Halfon Lutto il Saggiatore (Ilide Carmignani) – Monica Ali Il romanzo di Lady D il Saggiatore (Silvia Roti Sperti) – Kerstin Ekman Essere lupo Iperborea (Carmen Giorgetti Cima) – Bernard Quiriny Ritratto del barone d’Handrax L’orma (Nicoò Petruzzella) – Joel Dicker Il caso Alaska Sanders La nave di Teseo (Milena Zemira Ciccimarra) – Djaimilia Pereira de Almeida Questi capelli La Nuova Frontiera (Giorgio De Marchi, Marta Silvetti) – Jorge Ibargüengoitia Ammazzate il leone La Nuova Frontiera (Angelo Morino) – Ron Rash La terra d’ombra La Nuova Frontiera (Tommaso Pincio) – Joshua Ferris Ultima chiamata per Charlie Barnes Neri Pozza (Ada Arduini) – Liz Moore Il peso NN (Ada Arduini) – Yikun Li Se vado via NN (Laura Noulian) – Nathan Harris La dolcezza dell’acqua Nutrimenti (Anna Mioni) – Margaret Atwood La vita prima dell’uomo Ponte alle Grazie (Raffaella Belletti) – J.M.G. Le Clézio Canzone bretone e Il bambino e la guerra Rizzoli (Simona Mambrini) – Mitsuyo Kakuta Sushi misto dopo l’amore e altri racconti Rizzoli (Federica Lippi) – Scott Spencer Un oceano senza sponde Sellerio (Assunta Martinese) – Louis Aragon La settimana santa Settecolori (Ettore Capriolo) – Fernanda Trìas Melma rosa SUR (Massimiliano Bonatto) – Sam J. Miller Ragazzi, belve, uomini Zona42 (Martina Del Romano) – Alasdair Gray La ballata del guerriero Safarà (Katia Bagnoli)

27) Guillem López Ragni di marte Eris (Francesca Bianchi) – Joyce Carol Oates L’altra te La nave di Teseo (Alberto Pezzotta) – Yasmina Reza Serge Adelphi (Daniela Salomoni)

28) Dominique Fortier, E tutt’intorno il mare, Alter Ego (Camilla Diez) – Julie Otsuka, Nuoto libero, Bollati Boringhieri (Silvia Pareschi) – J.R R. Tolkien, Il libro dei racconti perduti, Bompiani (Cinzia Pieruccini, Luca Manini) – Ruth Ozeki, Storia della mia faccia, E/O (Tiziana Lo Porto) – Claire Keegan, Piccole cose da nulla, Einaudi Stile Libero (Monica Pareschi) – Gabriele Tergit, Gli Effinger, Einaudi Stile Libero (Isabella Amico di Meane, Marina Pugliano) – Sana Krasikov, I patrioti, Fazi (Velia Februari) – Itamar Orlev, Canaglia, Giuntina (Silvia Pin) – Olivia Laing, Everybody, il Saggiatore (Alessandra Castellazzi) – Kader Abdolah, Il faraone d’Olanda, Iperborea (Elisabetta Svatulo Moreolo) – Mariana Leky, La confezionista, Keller (Scilla Forti) – Anne Carson, La bellezza del marito, La nave di Teseo (Chiara Spaziani) – Richard Powell, Don Chisciotte, U.S.A. Marcos y Marcos (Hilia Brinis) – Will McIntosh, Soft Apocalypse, Mondadori (Fabio Feminò) – Ayelet Gundar-Goshen, Dove si nasconde il lupo, Neri Pozza (Raffaella Scardi) – Chelsea Hodson, Stanotte sono un’altra, Pidgin (Sara Verdecchia) – Mary South, Mi ricorderò di te, Pidgin (Stefano Pirone) – Julian Rios, Corteo di ombre, Safarà (Bruno Arpaia) – Marie-Claire Blais, Dal fulmine la luce, Safarà (Federica Di Lella) – Carlos Fonseca, Museo animale, Sellerio (Gina Maneri) – Jung-myung Lee, Buio in sala, Sellerio (Benedetta Merlini) – Andrés Neuman, Una volta l’Argentina, SUR (Silvia Sichel) – Jessica Anthony, Arriva l’oritteropo, SUR (Dario Diofebi, Martina Testa) – Anna Nerkagi, Aniko, Utopia (Nadia Cigognini)


Saggistica

 

1) David Graeber, David Wengrow, L’alba di tutto, Rizzoli (Roberta Zuppet)

2) David Quammen, Senza respiro, Adelphi (Milena Zemira Ciccimarra)

3) Michael Pollan, Piante che cambiano la mente, Adelphi (Milena Zemira Ciccimarra)

4) Dale Pendell, Pharmako/Poeia, Add (Anita Taroni e Stefano Travagli)

5) Cynthia Cruz, Melanconia di classe, Atlantide (Paola De Angelis)

6) W.G. Sebald, Tessiture di sogno, Adelphi (Ada Vigliani)

7) Mark Fisher, Desiderio postcapitalista, minimum fax (Vincenzo Perna)

8) Naomi Wolf, Il mito della bellezza, Tlon (Marisa Castino Bado)

9) Sarah Jaffe, Il lavoro non ti ama, minimum fax (Rocco Fischetti)

10) bell hooks, Tutto sull’amore, il Saggiatore (Lucia Cornalba)

11) Katherine Angel, Il sesso che verrà, Blackie (Veronica Raimo e Alice Spano)

12) David Graeber, Le origini della rovina attuale, E/O (Carlotta Rovaris)

13) Margo Rejmer, Bucarest, Keller (Marco Vanchetti) – Ursula K. LeGuin, I sogni si spiegano da soli, SUR (Veronica Raimo)

14) Danilo Kiš, L’ultimo bastione del buon senso, Wojtek (Anita Vuco)

15) Gwenn Rigal, Il tempo sacro delle caverne, Adelphi (Svevo D’Onofrio)

16) Harry Sword, Alla ricerca dell’oblio sonoro, Atlantide (Luca Fusari)

17) Olivia Laing, Everybody, il Saggiatore (Alessandra Castellazzi)

18) William T. Vollmann, Come un’onda che sale e che scende, minimum fax (Gianni Pannofino)

19) Stephanie Chayet, Phantastica, Anima Mundi (Tiziano Canello)

20) bell hooks, Insegnare comunità, Meltemi (Feminoska)

21) Sumana Roy, Come sono diventata un albero, Aboca (Gioia Guerzoni) – Cal Flyn, Isole dell’abbandono, Atlantide (Ilaria Oddenino) – Robert Kolker, Hidden Valley Road, Feltrinelli (Silvia Rota Sperti) – José Saramago, Lezioni italiane, La Nuova Frontiera (Marta Silvetti)

22) Ernst Friedrich, Guerra alla Guerra, Wom (Debora Barattin)

23) Blake Bailey, Philip Roth, La biografia, Einaudi (Norman Gobetti)

24) Susan Sontag, Contro l’interpretazione, nottetempo (Paolo Dilonardo)

25) William Dalrymple, Anarchia, Adelphi (Svevo D’Onofrio) – Gloria Anzaldúa, Terre di confine: la frontera, Black Coffee (Paola Zaccaria) – Alejo Carpentier, L’età dell’impazienza, Mimesis (a cura di Massimo Rizzante) – bell hooks, Da che parte stiamo, Tamu (Marie Moïse)

26) Katia Astafieff, Piante cattive, Add (Sara Prencipe) – Gretel Ehrlich, Il conforto della vastità, Black Coffee (Sara Reggiani) – Jonathan Gottschall, Il lato oscuro delle storie, Bollati Boringhieri (Giuliana Olivero) – Ian McEwan, Lo spazio dell’immaginazione, Einaudi (Susanna Basso) – Pierre Sautreuil, Le guerre perdute di Jurij Beljaev, Einaudi (Silvia Manzio e Silvia Mercurio) – Steven Nadler, Un libro forgiato all’inferno, Einaudi (Luigi Giacone) – Jürgen Habermas, Una storia della filosofia, Feltrinelli (a cura di Luca Corchia e Walter Privitera) – Adam Hochschild, Gli spettri del Congo, Garzanti (Roberta Zuppet) – Anselm Kiefer, Paesaggi celesti, il Saggiatore (Roberta Zuppet) – Craig A. Monson, Suore che si comportano male, il Saggiatore Luisa (Agnese Dalla Fontana) – Bernard de Fallois, Saggi su Proust, La nave di Teseo (Viviana Agostini-Ouafi e Fabrizio Ascari) – Peter Handke, Appetito per il mondo, Meltemi (Davide Di Maio e Gabriella Pelloni) – Amitav Ghosh, La maledizione della noce moscata, Neri Pozza (Anna Nadotti e Norman Gobetti) – James Bridle, Modi di essere, Rizzoli (Roberta Zuppet) – Katherine Spielmann, È tempo di inventare, SUR (Alessandro Besselva Averame, Antonio De Sortis, Assunta Martinese) – Jude Ellison Sady Doyle, Spezzate, Tlon (Laura Fantoni e Andrea Salomone) – Reza Negarestani, Tortura concreta, Tlon (Gioele P. Cima) – Jonathan Kaufman, Gli ultimi re di Shangai, Treccani (Margherita Emo e Piernicola D’Ortona)

27) Georges Simenon, Dietro le quinte della polizia, Adelphi (Lorenza Di Lella e Maria Laura Vanorio) – Oksana Zabuzko, Il viaggio più lungo, Einaudi, Stile Libero (Alessandro Achilli) – Mona Eltahawy, Sette peccati necessari, le plurali (Beatrice Gnassi)

28) bell hooks, La volontà di cambiare, il Saggiatore (Bruna Tortorella)

29) Jodi L. Sandford, Francesca Montesperelli, Metafore della mente, AguaplanoPedro Lemebel, Folle affanno, Edicola (Silvia Falorni)

30) Claudia Rankine, Just us, 66thand2nd (Francesco Pacifico) – Carl Safina, Animali non umani, Adelphi (Isabella C. Blum) – Lauret Edith Savoy, Tracce, Black Coffee (Sara Reggiani) – Kapka Kassabova, Il lago, Crocetti (Anna Lovisolo) – Koert van Mensvoort, NextNature D (Gabriella Gregori)- Helen Macdonald, Voli vespertini, Einaudi (Anna Rusconi) – George Saunders, Un bagno nello stagno sotto la pioggia, Feltrinelli (Cristiana Mennella) – Jürgen Habermas, Teoria dell’agire comunicativo, II il Mulino (Paola Rinaudo) – Paul Morland, L’ umanità di domani, il Saggiatore
Philip Hoare, Albert e la balena, il Saggiatore (Francesca Pellas) – Eric Sadin, Io tiranno. La società digitale e la fine del mondo comune, Luiss (Bononi Francesca) – Bengt Jangfeldt, Majakovskij, Neri Pozza – Gavin Mueller, Tecnoluddismo, Nero (Valerio Cianci) – D.A. Miller, Bellissimo, nottetempo (Franco Moretti) – Rebecca Solnit, Le rose di Orwell, Ponte alle Grazie – Ruby Hamad, Lacrime bianche / ferite scure. Femminismo e supremazia bianca, Tlon (Dorotea Theodoli)

31) Andreas Kilcher (a cura di) I disegni di Kafka, Adelphi (Ada Vigliani) – Gloria Anzaldúa, Luce nell’oscurità, Meltemi (Laura Scarmoncin; a cura di Ippolita Gruppo)

32) Mikhail Shishkin, Russki mir: guerra o pace?, 21lettereSam Kean, La Brigata dei Bastardi, Adelphi (Luigi Civalleri) – Barry Lopez, Horizon, Black Coffee (Davide Sapienza)Jim Al-Khalili, Le gioie della scienza, Bollati Boringhieri (Laura Servidei) – Vinciane Despret, Autobiografia di un polpo, Contrasto (Matteo Martelli) – Boria Sax, Il grande libro degli animali immaginari, il Saggiatore (Valerio Camilli) – Eyal Weizman, Architettura forense, Meltemi (Stefano Stoja) – Patrick Radden Keefe, L’impero del dolore, Mondadori (Manuela Faimali) – Oliver Guez, Nel paese dell’aquilone cosmico, Neri Pozza (Margherita Botto) – José Esteban Muñoz Cruising, Utopia, Nero (Nina Ferrante e Samuele Grassi) – Erich Auerbach, Letteratura mondiale e metodo, nottetempo (Guido Mazzoni) – Francis Hallé, In difesa dell’albero, nottetempo (Anna Spadolini) – Lisa Morton, Evocare gli spiriti, Odoya (Roberto Esposito) – Oded Galor, Il viaggio dell’umanità, Rizzoli (Daniele Didero)


Poesia

 

1) Jericho Brown, La tradizione, Donzelli (a cura di Antonella Francini)

2) Louise Glück, Ricette per l’inverno dal collettivo, il Saggiatore (Massimo Bacigalupo)

3) Robert Frost, Fuoco e ghiaccio, Adelphi (Silvia Bre; a cura di Ottavio Fatica)

4) Mina Loy, The Lost Lunar Baedeker, Rina (Marco Bartoli)

5) Stig Dagerman, Breve è la vita di tutto quel che arde, Iperborea (Fulvio Ferrari)

6) Tishani Doshi, Un dio alla porta, Interno Poesia (Andrea Sirotti)

7) Grace Paley, Volevo scrivere una poesia invece ho fatto una torta, SUR (Paolo Cognetti e Isabella Zani)

8) Dimitris Lyacos, Poena Damni, il Saggiatore (a cura di Viviana Sebastio)

9) Marija Stepanova, La guerra delle bestie e degli animali, Bompiani (a cura di Daniela Liberti e Alessandro Farsetti)

10) Ghiannis Ritsos, Testimonianze, Crocetti (Nicola Crocetti)

11) Mohammed El-kurd, Rifqa, Fandango (Emanuele Bero) – Wisława Szymborska, Canzone nera, Adelphi (Linda Del Sarto)

12) John Freeman, Nuova Poesia Americana, vol. 4, Black Coffee, (a cura di John Freeman e Damiano Abeni)

13) Georgi Gospodinov, Lettere a Gaustìn e altre poesie, Voland (a cura di Giuseppe Dell’Agata)
Terrance Hayes, Sonetti americani per il mio assassino del passato e del futuro, Tlon (Mario Capello)

14) Anne Carson, La bellezza del marito, La Tartaruga (Chiara Spaziani) – Julio Cortázar, Salvo il crepuscolo, SUR (Marco Cassini)

15) Antonio Machado, Poesie, Garzanti (a cura di Matteo Lefèvre) – Bill Knott, Volarsi dentro, Pequod (Bernardo Pacini e Clarissa Amerini) – Chen Li, Microcosmi, Elliot (a cura di Rosa Lombardi) – J.R.R. Tolkien, I Lai del Beleriand Bompiani (Luca Manini) – Marion Poschmann Nimbus Del Vecchio (a cura di Paola Del Zoppo) – Parwana Fayyaz Quaranta nomi Aguaplano (a cura di Lea Niccolai) – Robin Robertson Un nodo alla gola Guanda (Matteo Campagnoli) – Thomas Hardy L’orologio degli anni Elliot (a cura di Edoardo Zuccato)

16) Charles Bernstein, Eco-echo ,Verri (Luigi Ballerini, Gherardo Bortolotti, Carla Buranello, Marco Giovenale, Milli Graffi)

17) Jan Wagner, Autoritratto con sciame d’api, Bompiani (a cura di Federico Italiano) – Russel Edson, Il tunnel, Taut (Bernardo Pacini e Clarissa Amerini; a cura di Antonio Merola) – Saint-John Perse, Anabasi, Crocetti (Giorgio Cittadini) – Vicki Feaver, La fanciulla senza mani e altre poesie, Interno Poesia (a cura di Giorgia Sensi) – Yves Bonnefoy, Insieme ancora, il Saggiatore (a cura di Fabio Scotto) – Bruce Hunter, A Life in Poetry, I Quaderni del Bardo (a cura di Angela D’Ambra)

18) Moira Egan, Amore e morte, Tlon (Damiano Abeni) – Thilo Krause, Che si dice mentre tuona, Marcos y Marcos (a cura di Roberta Gado)


 

Fumetto

 

1) Chris Ware, Building Stories, Coconino (Francesco Pacifico)

2) Jordan Crane, Keeping Two, Oblomov (Elena Fattoretto)

3) Anders Nilsen, Big Questions, Eris (a cura di Valerio Stivè)

4) R. Kikuo Johnson, Nessun altro, Coconino (Veronica La Peccerella)

5) Frédéric Pajak, Manifesto incerto, L’orma (Nicolò Petruzzella)

6) George Wylesol, 2120, Coconino (Valerio Stivè)

7) Kurt Vonnegut, Ryan North, Albert Monteys, Mattatoio n.5, Bompiani (Vincenzo Mantovani)

8) Peter Kuper, Gli incubi di Kafka, Tunué (Elena Dardano)

9) Tommi Parrish, All the love I can get, minimum fax (Alice Amico)

10) Elisabeth Pich, Fungirl, Coconino

11) Hubert, Kerascoët, La vergine del bordello, Bao (Francesco Savino) – Yoshiharu Tsuge, Il libro dei sogni, Canicola (Vincenzo Filosa)

12) Marcello Quintanilha, Ascolta, bellissima Márcia, Coconino (Roberto Fracavilla ed Elena Manzato) – Trung Le Nguyen Magic fish Tunué (a cura di Valerio Stivè)

13) Danijel Zezelj, Il capo dei cervi, Eris – Linnea Sterte, Disfacimento, Add (Claudia Durastanti)

14) David Birke, Nicholas McCarthy, Benjamin Marra, Discepoli, D (Alice Amico) – Glenn Head, Collegio Chartwell, Coconino (Veronica la Peccerella)

15) Dominique Grange, Jacques Tardi Elise e i nuovi partigiani Oblomov (Stefano Sacchitella) – Lea Murawiec, Il grande vuoto, Comicon (Marco Bertoli)

16) Amelie Flechais, Jonathan Garnier, Le guerriere della valle, Tunué – Brian K. Vaughan, Fiona Staples, Saga. Vol. 10, Bao (Michele Foschini) – Edmond Baudoin, Il viaggio, Comicon (Boris Battaglia) – Emily Carroll, Nei boschi, Tunué (a cura di Chiara Codecà) – Gaëlle Geniller, Le Jardin (Paris Star) – Jacques Tardi, Elise e i nuovi partigiani, Oblomov (Stefano Sacchitella) – Ken Nimura, Da non aprire mai, Bao (Leonardo Flavia) – Meg-John Barker, Jules Scheele, Gender. Una storia per immagini, Fandango (Rita Brancato, Lorenza Entilli e Aurelio Castro) – Nicoby, Vincent Zabus, Il mondo (di Sofia Longanesi) – Seymour Chwast, Omero, Odissea, Quodlibet (Fiorenza Conte) – Thomas Gilbert, Corpi alchemici, Diabolo (Elisabetta Tramacere) – Yukinobu Tatsu, Dandadan, J-Pop (Matteo Cremaschi)

17) Alan Moore, Kevin O’Neill La tempesta. La lega degli straordinari gentlemen Bao (Michele Foschini) – Brian Azzarello, Lee Bermejo Luthor Panini/DC – Crewes Eleanor, Tutte le volte che ho scoperto di essere gay, Diabolo (Francesca Martucci) – Cyril Lieron, Benoit Dahan Nella mente di Sherlock Holmes, Mondadori (Giovanni Zucca) – Giorgia Kelley, Strange Rage, Rizzoli – Iris Compiet, La faglia delle fate, Moscabianca (Lucrezia Pei) –  Keigo Shinzo, Summer of lava, Dynit – Kikuo Johnson, Nessun altro, Coconino (Veronica La Peccerella) – Paco Roca, Ritorno all’Eden, Tunué (Diego Fiocco) – Shaun Tan, Creature, Tunué – Taiyo Matsumoto, Number 5, J-Pop  (Valentina Vignola) – Zep, The End, Comicout, (Martore P. Roma) – Zidrou, Jordi Lafebre, Un’estate Fa, vol. 2 Bao (Michele Foschini)

18) Ai Yazawa, Ultimi Raggi di Luna, vv. 1-2 Panini (Claudia Baglini) – Alex Ross, Fantastici 4 Full Circle, Panini/Marvel (Fabio Gamberini) – Katerina Cupova, RUR Rossum’s Universal Robots Miraggi (Alessandro Catalano) – Maria Hesse, Cattive ragazze, Solferino (Roberta Bovaia) – Nadine Redlich, Paniktotem, Rulez (Kalina Muhova) – Philip Kerr, Pierre Boisserie, François – Warzala, Violette di marzo. Trilogia berlinese, vol. 1 Oblomov (Stefano Andrea Cresti) – Seven Splendidi reietti Add (Martina Caschera)


LEGGI LA PRECEDENTE CLASSIFICA DI QUALITÀ OPERE ITALIANE (ottobre 2022)
LEGGI LA CLASSIFICA DI QUALITÀ OPERE STRANIERE 2021
LEGGI IL “CANONE” DELLE CdQ

1 comment on “Classifica di qualità – letteratura in traduzione del 2022

  1. Franco Martelli

    Rileggerò con più attenzione
    Non ho visto qualcosa che mi sembrava degno di nota Tuttavia riguarderò e controllerò i periodi di uscita di ciò cui mi riferisco
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *