Classifica di qualità – letteratura straniera 2023

Tre volte l’anno L’Indiscreto stila, grazie a un pool di “grandi lettori” composto da critici/e, librerie, riviste letterarie, editor, traduttori/trici, giornalisti/e culturali, scrittrici e scrittori, delle classifiche librarie alternative a quelle di vendita, sulla base di una valutazione qualitativa da parte degli addetti ai lavori. Pubblichiamo oggi la Classifica di Qualità riferita alle opere straniere uscite nel 2023.

Un ringraziamento speciale va a Simona Baldelli e Paola Del Zoppo, che si sono occupate della compilazione dei nomi dei traduttori. Nota: laddove non risulta il nome del traduttore, significa che non è riportato sul sito dell’editore né sugli store online.


In copertina: Piero Dorazio, Senza titolo (1973) – Olio su tela – Asta Pananti in corso

di Redazione

La Classifica di qualità dell’Indiscreto è stilata tre volte l’anno, a metà dei mesi di febbraio, maggio e ottobre (più un voto speciale di fine anno sulla letteratura straniera), secondo intervalli proporzionati agli archi della produzione editoriale, interpellando i votanti in merito ai migliori libri italiani di narrativa, saggistica, poesia e fumetto del periodo immediatamente precedente. A partire dai critici interpellati in un’inchiesta sullo stato della critica letteraria, la redazione si è operata per creare un gruppo di “grandi lettori”, che, oltre ai succitati critici e alle scrittrici e agli scrittori italiani che si sono offerti di partecipare, si estende anche a riviste letterarie, librerie, giornaliste/i culturali, editor, traduttori e traduttrici e altri operatori/trici del settore, per un totale di oltre 600 giurati.

Regolamento e lista dei grandi lettori

Classifica di letteratura straniera 2023


Narrativa

 

  1. Olga Tokarczuk – I libri di Jakub – Bompiani (Ludmila Ryba e Barbara Delfino)
  2. Jon Fosse – Io è un altro. Settologia (vol.3-5) – La nave di Teseo (Margherita Podestà Heir)
  3. Bret Easton Ellis – Le schegge – Einaudi (Giuseppe Culicchia)
  4. Cormac McCarthy – Stella Maris – Einaudi (Maurizia Balmelli)
  5. Gina Apostol – La rivoluzione secondo Raymundo Mata – Utopia (Alessandro Raveggi) 
  6. Shehan Karunatilaka – Le sette lune di Maali Almeida – Fazi (Silvia Castoldi)
  7. Rodrigo Fresán – Melvill – Mondadori (Giulia Zavagna)
  8. Torrey Peters – Detransition, baby  – Mondadori (Chiara Reali)
  9. Annie Ernaux – Perdersi – L’Orma (Lorenzo Flabbi)
  10. Aleksandar Hemon – Il mondo e tutto ciò che contiene – Crocetti (Maurizia Balmelli)
  11. Michael Bible – L’ultima cosa bella sulla faccia della terra – Adelphi (Martina Testa); Imre Oravecz – L’uomo che pesca – Anfora (Vera Gheno); Paul Auster – Baumgartner – Einaudi (Cristiana Mennella)
  12. Cristina Rivera Garza – L’invincibile estate di Liliana – SUR (Giulia Zavagna)
  13. Alasdair Gray – Povere creature! – Safarà (Sara Caraffini); Colm Tóibín – Il Mago – Einaudi (Giovanna Granato)
  14. Alberto Chimal – 83 romanzi – Pièdimosca (Loris Tassi); Martin Amis – La storia da dentro – Einaudi (Gaspare Bona); Cormac McCarthy – Il passeggero – Einaudi (Maurizia Balmelli); 
  15. Aa.Vv. – Omenana: racconti fantastici dal continente africano – Nero (Giulia Lenti)​ – Antonio Porchia – Voci – Argolibri (Andrea Franzoni)​
  16. Dennis Lehane – Piccoli atti di misericordia – Longanesi (Alberto Pezzotta) – Stephen King – Holly – Sperling & Kupfer (Luca Briasco)
  17. Ian McEwan – Lezioni – Einaudi (Susanna Basso)
  18. Amparo Dávila – Morte nel bosco e altri racconti – Safarà (Giulia Zavagna)
  19. Cash Carraway – La porca miseria – Alegre (Alberto Prunetti) – Robert Brasillach – Sei ore da perdere – Settecolori (Alessandro Bernardini) – Yuko Tsushima – Il dominio della luce – Safarà (Maria Teresa Orsi) – S. A. Cosby – Legittima vendetta – Rizzoli (Giuseppe Manuel Brescia)
  20. Antoine Volodine – Le ragazze Monroe – 66thand2nd (Anna D’Elia)
  21. Esther Kinsky – Rombo – Iperborea (Silvia Albesano) – Geoff Dyer – Gli ultimi giorni di Roger Federer – il Saggiatore (Katia Bagnoli)
  22. Guadalupe Nettel – La vita altrove – La Nuova Frontiera (Federica Niola)
  23. Bayo Akomolafe – Queste terre selvagge oltre lo steccato – Exòrma (Fabrice Olivier Dubose); Karl Ove Knausgård – I lupi nel bosco dell’eterno – Feltrinelli (Margherita Podestà Heir); Amélie Nothomb – Il libro delle sorelle – Voland (Federica Di Lella).
  24. Ana María Shua – La sonnolenza – Pièdimosca (Loris Tassi); Alejandra Kamiya – Anche gli alberi caduti sono il bosco – Ventanas (Serena Bianchi); Brian Evenson – Gli ultimi giorni – nottetempo (Orso Tosco); Dominique Fortier – Le ombre bianche – Alter Ego (Camilla Diez); Flannery O’ Connor – Il geranio e altre storie – minimum fax (Gaja Cenciarelli); George Pelecanos – L’uomo che amava i libri – Feltrinelli (Giovanni Zucca); Gwendoline Riley – I miei fantasmi – Bompiani (Tommaso Pincio); Han Kang – L’ora di greco – Adelphi (Lia Iovenitti); Herbert Clyde Lewis – Gentiluomo in mare – Adelphi (Marco Rossari); James McBride – Il diacono King Kong – Fazi (Silvia Castoldi); Javier Tomeo – Il cacciatore di leoni – Occam (Elisa Tramontin); Jean Stafford – Il puma – Adelphi (Monica Pareschi); Jesmyn Ward – Giù nel cieco mondo – NN (Valentina Daniele); José Ovejero – Fumo – Voland (Bruno Arpaia); Joyce Carol Oates – Babysitter – La nave di Teseo (Chiara Spaziani); Juan José Saer – Il testimone – La Nuova Frontiera (Luisa Pranzetti); Layla Martínez – Il tarlo – La Nuova Frontiera (Gina Maneri); Mircea Eliade – Racconti fantastici (vol.1) – Castelvecchi (H.C. Cicortaș e I. Tavila); Miyuki Ono – Donne da un altro pianeta – Atmosphere (Anna Specchio); Mohsin Hamid – L’ultimo uomo bianco – Einaudi (Norman Gobetti); Nana Kwame Adjei-Brenyah – Catene di gloria SUR (Dario Diofebi, Martina Testa); Naomi Alderman – Il Futuro – Feltrinelli (Francesca Pè​​); Patrick Modiano – La strada per Chevreuse – Einaudi (Emanuelle Caillat); Pierre Mac Orlan – La condottiera Elsa – Settecolori (Stenio Solinas); Salman Rushdie – La città della vittoria – Mondadori (Stefano Mogni); Samuel Beckett – Romanzi, teatro e televisione – Mondadori; Sibylle Grimbert – L’ultimo pinguino –  Solferino (Marina Visentin); Solvej Balle – In viaggio. Il volume del tempo (vol.2) – NN (Eva Kampmann); Thomas Hardy – Tess dei D’Urberville – Rizzoli (Monica Pareschi); Zadie Smith – L’impostore – Mondadori (Dario Diofebi);
  25. Ali Smith – Coda – SUR (Federica Aceto); Gabrielle Zevin – Tomorrow, and Tomorrow, and Tomorrow – Nord (Elisa Banfi); Philippe Forest – Io resto re dei miei dolori – Fandango (Philippe Forest); Jon Fosse – Melancholia (vol.1-2) – La nave di Teseo (Cristina Falcinella); Ottessa Moshfegh – Lapvona – Feltrinelli (Silvia Rota Sperti)
  26. A. B. Guthrie – Dolce, dolce terra – Mattioli 1885 (Nicola Manuppelli); Abilio Estevez – Testimonianze di un’orgia poetica – Arkadia (Alessandor Gianetti); Ana Maria Shua – La sonnolenza – Pièdimosca; Antje Ràvik Strubel – Donna blu – Voland (Cristina Vezzaro); Barbara Kingsolver – Demon Copperhead – Neri Pozza (Laura Prandino); Claire Keegan – Un’estate – Einaudi Stile Libero (Monica PAreschi); Clive Barker – Libri di sangue (vol.4-6) – Fanucci (Silvia Petrone); Conceição Evaristo – Vicoli della memoria – Tamu (Dea Merlini); David Diop – La porta del non ritorno – Neri Pozza (Margherita Botto); Edirne Portela – Con gli occhi chiusi – Voland (Adriano Colombo); Edouard Louis – Metodo per diventare un altro – La nave di Teseo (Annalisa Romani); Emma Cline – L’ospite – Einaudi Stile Libero (Monica Pareschi); Gabriela Ponce – Sanguigna – Cencellada (Sara Papini)- Gontrand de Poncins – Kabloona – Adelphi; Han Song – Oceano rosso – Add (Chiara Cigarini); Inès Cagnati – Giorno di vacanza – Adelphi (Lorenza Di Lella); Jonathan Coe – Bournville – Feltrinelli (Maria Giulia Castagnone); Joy Harjo – Poeta guerriera – Ibis; Karl-Markus Gauss – Viaggio avventuroso attorno alla mia camera – Keller (Enrico Arosio); Ken Follett – Le armi della luce – Mondadori (Annamaria Raffo); La terra inumana – Józef Czapski – Adelphi (Tullia Villanova); Leonard Michaels – Potendo li avrei salvati tutti – Racconti (Luca Birasco); Les Edgerton – Il recidivo – Elliot; Mark Z. Danielewski – Only Revolutions – 66thand2nd; Melissa Broder – Affamata – NN (Francesca Manfredi); Mircea Eliade – Un’altra giovinezza – Atlantide (C. Fantechi); Noor Naga – Come dividere una pesca – Feltrinelli (Francesca Pè); Olivier Norek – Il pesatore di anime – Rizzoli (Maurizio ferrara); Tatiana Tibuleac – L’estate in cui mia madre ebbe gli occhi verdi – Keller (Ileana M. Pop); Vyvyan Holland – Essere figlio di Oscar Wilde – La Lepre.
  27. Aa.Vv. – I fantasmi dell’inverno – Neri Pozza (Alessandro Zabini, Chiara Ujka, Simona Fefè, Roberta Scarabelli, Annamaria Biavasco, Valentina Guani, Massimo Ortelio); Andrea Wulf – Magnifici ribelli – Luiss (Antonella Salzano); Angela Carter – La bottega dei giocattoli – Fazi (Maria Baiocchi); Ayhan Geçgin – Lungo cammino – Utopia (Giulia Ansaldo); Boileau-Narcejac – I volti dell’ombra – Adelphi (Federica Di Lella, Maria Laura Vanorio); Catherynne M. Valente – L’immortale – Fazi (Tiffany Vecchietti); Chris Offut – Una questione di famiglia – minimum fax (Roberto Serrai); Claire Louise Bennett – Cassa 19 – Bompiani (Tommaso Pincio); Claudia Piñeiro – Elena lo sa – Feltrinelli (Pino Cacucci); Daniel Pennac – Capolinea Malaussène – Feltrinelli (Yasmina Mélaouah); Deepti Kapoor – L’età del male – Einaudi Stile Libero (Alfredo Colitto); Edogawa Ranpo – Il demone dell’isola solitaria – Atmosphere (Diego Cucinelli); Elizabeth Jane Howard – Amarsi – Fazi (Manuela Francescon); Francisco Tario – La notte – Edizioni degli animali (Silvia Sichel); Gabriela Wiener – Sanguemisto – La Nuova Frontiera (Elisa Tramontin); Ghebreyesus Hailu – L’ascaro – Tamu (Uoldelul Chelati Dirar); Jamaica Kincaid – Autobiografia di un vestito – Adelphi (Franca Cavagnoli); James Lee Burke – New Iberia Blues – Jimenez (Gianluca Testani); Lindsey Drager – L’archivio dei finali alternativi – Zona42 (Giorgia Demuro); Lourenço Mutarelli – L’arte di produrre effetto senza causa – Casagrande (Roberto Francavilla); Lukas Bärfuss – Koala – L’Orma (Margherita Carbonaro); Lydie Salvayre – La conferenza – Prehistorica (Lorenza Di Lella, Francesca Scala); Margaret Atwood – Vecchi bambini perduti nel bosco – Ponte alle Grazie (Guido Calza); Maurice G. Dantec – Le radici del male – minimum fax (Luigi Bernardi, Sabina Macchiavelli); Micheal Punke – Il crinale – Einaudi (Gaspare Bona); Nino Haratischwili – La luce che manca – Marsilio (Fabio Cremonesi); Niviag Korneliussen – La valle dei fiori – Iperborea (Francesca Turri); Phil Klay – La buona guerra – Einaudi (Silvia Pareschi); Régis Messac – Quinzinzinzili – Tlon (Michele Trionfera).

Saggistica

 

  1. Rita Laura Segato – La guerra contro le donne – Tamu (Mara Biagiotti e Roberta Granelli)
  2. Emmanuel Carrère – V13 – Adelphi (Francesco Bergamasco)
  3. Simeon Wade – Foucault in California – Blackie (Giorgia Tolfo)
  4. Alexis Pauline Gumbs – Undrowned – Timeo (Marie Moise, Mariam Camilla Rechchad e Mackda Ghebremariam Tesfaù)
  5. Dale Pendell – Pharmako/Dynamis – Add (Anita Taroni e Stefano Travagli)
  6. Albert Hofmann – Lo scienziato divino – Piano B (Marco Licata)
  7. Benjamin Labatut – MANIAC – Adelphi (Norman Gobetti)
  8. Athena Aktipis – Secondo natura – effequ (Lavinia Ferrone)
  9. bell hooks – Non sono una donna, io – Tamu (Federica Fugazzotto)
  10. Alberto Laiseca – Per favore, plagiatemi! – Wojtek (Loris Tassi);
  11. Eliane Brum – Amazzonia. Viaggio al centro del mondo – Sellerio (Vincenzo Barca, Giacomo Falconi);
  12. bell hooks – Sentirsi a casa – Meltemi (feminoska); 
  13. Mike Jay – Mescalina – UTET (Vittorio e Ambrosio); Witold Szabłowski – Come sfamare un dittatore – Keller (Marzena Borejzuk)
  14. Patrik Svensson – L’uomo con lo scandaglio – Iperborea (Monica Corbetta); Hakim Bey – La vendetta di Zarathustra – Agenzia X/Ampère Books (Alessandro Mazzi e Gianluca Didino); Pascale Casanova – La Repubblica mondiale delle lettere – nottetempo (Cecilia Benaglia)
  15. Georges Simenon – L’America in automobile – Adelphi (Federica Di Lella e Maria Laura Vanorio); 
  16. N. Scott Momaday – Custode della terra – Black Coffee (Laura Coltelli); Aa.Vv. – The Passenger. Palestina – Iperborea (Tt.Vv.)
  17. Costica Bradatan – Elogio del fallimento – il Saggiatore (Olimpia Ellero); Davi Kopenawa, Bruce Albert – Lo spirito della foresta – nottetempo (Alessandro Lucera e Alessandro Palmieri); Erik Davis – Techgnosis – Nero (Francesca Massarenti); Maggie Nelson – Bluets – nottetempo (Alessandra Castellazzi); Siri Hustvedt – Madri, padri e altri – Einaudi (Gioia Guerzoni); Rick Strassmann – Manuale di psichedelia – Spazio Interiore (Marzio Venuti Mazzi); Polly Barton – Porno – La Tartaruga (Clara Miranda Scherfig); 
  18. Matthieu Aikins – Chi è nudo non teme l’acqua – Iperborea (Luca Fusari); Andrea Wulf – I primi romantici e l’invenzione dell’io – Luiss (Antonella Salzano); 
  19. Quentin Tarantino – Cinema Speculation – La nave di Teseo (Alberto Pezzotta); Nick Thorpe – Il Danubio – Keller (Roberta Cattano, Giulia Marich, Ivan Pagliaro)
  20. Harry Parker – Umani ibridi – SUR (Martina Testa)
  21. W. Eugene March – La Terra di Dio in prestito – Claudiana (Aldo Comba); 
  22. Auguste Blanqui – L’eternità viene dagli astri – Adelphi (Raffaele Fragola); Bayo Akomolafe – Queste terre selvagge oltre lo steccato – Exòrma (Fabrice Olivier Dubosc); Benjamin Moser – Susan Sontag, una vita – Rizzoli (Rosa Prencipe e Lucilla Rodinò); Brigitte Vasallo – Linguaggio inclusivo ed esclusione di classe – Tamu (Giusi Palomba); Carl Safina – Il viaggio della tartaruga – Adelphi (Isabella C. Blum); Cédric Gras – Gli alpinisti di Stalin – Corbaccio (Barbara Ponti); Daniel Marguerat – Paolo di Tarso. L’enfant terrible del cristianesimo – Claudiana (Alice Campetti); Daniel Schreiber – Soli – Add (Barbara Ivancic); David A. Sinclair – Longevità – Verduci (Camillo Ricordi); David J. Chalmers – Più realtà – Cortina (Angelica Kaufmann); David McRaney – Come si cambia idea – Aboca (Luigi Maria Sponzilli); Edward W. Said – La pace possibile – il Saggiatore (Antonietta Torchiana); Florence Williams – La cura della natura – Piano B (Antonio Tozzi); Gaia Vince – Il secolo nomade – Bollati Boringhieri (Giuliana Olivero); Gavin Young – Sui mari di Lord Jim – Settecolori (Claudio Gallo); Ijeoma Oluo – E così vuoi parlare di razza? – Tlon (Carlotta Mele); Isabelle Aristide-Hastir, Benedetta Craveri – Maria Antonietta & Axel Von Fersen – Corrispondenza segreta – Ippocampo (Alvio Patierno); J.R.R. Tolkien – La formazione della Terra di Mezzo – Bompiani (Stefano Giorgianni ed Edoardo Rialti); Jack Halberstam – Creature selvagge. Il disordine del desiderio – minimum fax (Goffredo Polizzi); James Clifford – Ritorni – Meltemi (Gilda Dina); Jane Bennett – Materia vibrante. Un’ecologia politica delle cose – Timeo (Angela Balzano); Javier Cercas – Colpi alla cieca – Guanda (Bruno Arpaia); Johann Hari – L’attenzione rubata – La nave di Teseo (Salvatore Serù); Lawrence Osborne – Java Road – Adelphi (Mariagrazia Gini); Patti Smith – A book of days – Bompiani (Tiziana Lo Porto); Paul B. Preciado – Dysphoria mundi – Fandango (Roberta Arrigoni); Peter Burke – Ignoranza. Una storia globale – Cortina (Riccardo Mazzeo); Raphael Patai – La Dea degli ebrei – Venexia (Elenia Hughes); Robert Darnton – Editori e pirati – Adelphi (Svevo D’Onofrio); Satoshi Nakamoto – The White Paper – Timeo (Ippolita e Valerio Cianci); Simon Winchester – Terra – Mimesis (Donatella Caristina)
  23. Dougal Dixon – After man. Una zoologia del futuro – Moscabianca (Ilaria Oddenino); Justin Gregg – Se Nietzsche fosse un narvalo – Aboca (Teresa Albanese); Nicole Shukin – Capitale animale – Tamu (Bianca Nogara Notarianni); Tom Mustill – Come parlare il balenese – il Saggiatore (Camilla Pieretti)
  24. Annie Duke – Lascia perdere – Egea; Annie Proulx – La palude – Aboca (Teresa Albanese); Augusto Monterroso – La lettera E – Occam (Bruno Arpaia); Emile Benveniste – Lingua e scrittura. Ultime lezioni – Neri Pozza (Nicoletta Di Vita); George Marshall – Il credo della pace – eum (Giovanna Scocchera); J.R.R Tolkien – La strada perduta e altri scritti – Bompiani (Stefano Giorgianni ed Edoardo Rialti); Jean-Pierre Luminet – Storie straordinarie e insolite di astronomi – La Lepre (Daniele Petruccioli); Judith Butler – L’alleanza dei corpi – nottetempo (Federico Zappino); Judy Batalion – Figlie della resistenza – Mondadori (Giuliana Lupi); Mariana Mazzucato – Il grande imbroglio – Laterza (Fabio Galimberti); Matt Alt – Pop – Add (Simone Roberto); Paul Gravett – Tove Jansson – Lupoguido (Gabriella Tonoli); Paul Shepard – Teneri carnivori. Cacciatori e selvaggina sacra – Meltemi (Francesco Testini); Pauline Harmange – Aborto – Mimesis (Angela Balzano); Rachel Kushner – Fatti per bruciare – Einaudi (Silvia Pareschi); Sabrina Imbler – Fin dove arriva la luce – Codice (Allegra Panini); 
  25. Andy McGrath – Dio è morto – Mulatero (Gino Cervi); António Lobo Antunes – Dizionario del linguaggio dei fiori – Feltrinelli (Vittoria Martinetto); Cedric Robinson – Black Marxism – Alegre (Emanuele Giammarco); Clara Törnvall – Autistiche. Donne nello spettro – Elliot (Daniele Marannino); David George Haskell – Suoni fragili e selvaggi – Einaudi (Antonio Casto); Elvia Wilk – Narrazioni dell’Estinzione – Add (Vincenzo Latronico); Günther Anders – Opinioni di un eretico – Mimesis (Stefano Velotti); Jane Bennett – Materia vibrante – Timeo (Angela Balzano); Jean-Marie Gleize – Qualche uscita. Postpoesia e dintorni – Tic (Michele Zaffarano); Louis I Khan – Pensieri sull’archittetura – Einaudi (Maddalena Ferrara); Louisa Yousfi – Restare barbari. I selvaggi all’assalto dell’impero – DeriveApprodi (Anna Curcio); Martha C. Nussbaum – Giustizia per gli animali – il Mulino (Edoardo Greblo); Noam Chomsky, Edward S. Herman – La fabbrica del consenso – il Saggiatore (Stefano Rini); Richard C. Schwartz – Come allearsi con le parti “cattive” di sé – Cortina (Paola Merlin Baretter); Susan Sontag – Sotto il segno di Saturno – nottetempo (Paolo Dilonardo); Susanne Wedlich – Vischioso – nottetempo (Tommaso Isabella); Xun Lu – La falsa libertà – Quodlibet (Edoarda Masi);

Poesia

 

  1. Anne Carson – Decreazione – Utopia (Patrizio Ceccagnoli)
  2. Charles Wright – Littlefoot – Crocetti (Antonella Francini) 
  3. Forugh Farrokhzad – Io parlo dai confini della notte – Bompiani (Domenico Ingenito)
  4. Walt Whitman – Rivelerò io cosa dire di me – Marcos y Marcos (Diego Bertelli)
  5. Ingeborg Bachmann – Invocazione all’Orsa Maggiore – Adelphi (Luigi Reitani)
  6. Anne Sexton – Trasformazioni – La nave di Teseo (Rosaria Lo Russo)
  7. Anne Carson – Vetro, ironia e Dio – Crocetti (Patrizio Ceccagnoli)
  8. Mary Oliver – Primitivo americano – Einaudi (Paola Loreto)
  9. Jón Kalman Stefánsson – Quando i diavoli si svegliano dèi – Iperborea (Silvia Cosimini)
  10. Grace Paley – Una donna ha inventato il fuoco e lo ha chiamato ruota – SUR (Isabella Zani)
  11. John Keats – Mio cuore – Interno poesia (Luca Alvino)
  12. Denise Levertov – Alle isole via terra – Crocetti (Paola Splendore); Durs Grünbein – Le parole non dormono – Crocetti Valentina Di Rosa); Langston Hughes – Queer negro blues – Saya (Sonia Caporossi); Louise Glück – Meadowlands – il Saggiatore (Bianca Tarozzi); Luis García Montero – Un anno e tre mesi – Guanda; Marina Cvetaeva – La via delle comete – Interno Poesia (Paolo Galvagni)
  13. Judith Viorst – La gente e altre seccature – Einaudi (Leonardo Guzzo)
  14. Emily Brönte – La musa tempestosa – Interno Poesia (Silvio Raffo); Gertrud Kolmar – Mondi – Mondadori (Margherita Carbonaro); José Tolentino de Mendonça – Estranei alla terra – Crocetti (Teresa Bartolomei); Mary Jean Chan – Flèche. Poesia della scherma – Interno poesia (Giorgia Sensi); Mary Olivier – Primitivo americano – Einaudi (Paola Loreto; Ocean Vuong – Il tempo è una madre – Guanda (Damiano Abeni, Moira Egan); Robert Macfarlane, Jackie Morris – Il barbagianni, la volpe e la quercia – Salani (Giuseppe Iacobaci); Tom Pearson – Eppure, il cielo – Interno poesia (Andrea Sirotti)
  15. Daìta Martinez – Nell’ora dell’aurora – Pequod; Emily Dickinson – Buste di poesia – il Saggiatore (Nadia Fusini); Irina Ermakova – Lo specchio di bronzo – Einaudi (Alessandro Niero); Lina Kostenko – Sulle rive del fiume eterno – Castelvecchi (Giovanna Brogi, Oxana Pachlovska); Michael von Albrecht – Sermones – Graphe.it (Aldo Setaioli); Raúl Zurita – Questo non è un sogno, questo è il mare – La Vita Felice (Emilio Coco)

Fumetto

 

  1. Brian Blomerth – Bicycle day – WoM (Matteo Pinna)
  2. Kate Beaton – Ducks – Bao (Michele Foschini)
  3. Erik Svetoft – SPA – Saldapress (Anders Frasson) 
  4. Animo Chen – Una breve elegia – Add (Martina Caschera)
  5. Masahiko Matsumoto – I fanatici del gekiga – Coconino (Vincenzo Filosa)
  6. José Muñoz, Jerome Charyn – New York Stories – Oblomov (Fiorella Di Carlantonio, Elena Fattoretto)
  7. Camille Jourdy – Juliette – Oblomov (Stefano Sacchitella)
  8. Moa Rovanova – Goblin Girl – Add (Alessandro Storti)
  9. Keum Suk Gendry-Kim – L’attesa – Bao (Mary Lou Emberti Gialloreti)
  10. Daniel Clowes – Patience – Coconino (Veronica Raimo)
  11. Hayao Miyazaki – Il viaggio di Shuna – Bao (Prisco Oliva)
  12. Conor Stechschulte – Scollatura Profonda – Coconino (Elisabetta Mongardi)
  13. Daniel Clowes – Monica – Coconino (Veronica Raimo);
  14. Martin Panchaud – Il colore delle cose – Coconino
  15. Luc Jacamon, Matz – The killer – L’integrale – Mondadori (Giovanni Zucca)
  16. Ksenia Novokhatko – Andrej Sacharov. L’uomo che non aveva paura – Caissa Italia (Tatiana Pepe); Alice Oseman – Heartstopper (vol.5) – Mondadori (Anna Martino); Ben Gijsemans – Aaron – Coconino (Laura Pignatti); Florent Ruppert, Jérôme Mulot – La parte meravigliosa vol.2: gli occhi di Juliette – Coconino; Jan Novak – Zatopek – Miraggi (Stefano Baldussi); Joana Estrela – Pardalita – Il Castoro (Serena Tardioli); Jude E. Sady Doyle – Maw – Tlon (Laura Fantoni); Jun Hayami – Il labirinto dei rasoi – In your face ;; Matiàs Bergara, Si Spurrier – Step by Bloody Step – Cosmo ; Mia Oberlander – Anna – Rulez (Anna Rusconi); Mia Oberländer – Anna – Rulez; Neil Gaiman – I miti del nord – Tunué (Stefania Bertola); Osamu Tezuka – Il film è vivo! – Rizzoli (Vincenzo Filosa); Will McPhail – Entra – Tunué (Francesco Pacifico)
  17. Majid Bita – Nato in Iran – Canicola 
  18. Albert Uderzo, René Goscinny – Asterix omnibus – Panini ; Brecht Vandenbroucke – Shady – Rulez (Olga Amagliani); Craig Thompson – Ginseng Roots. Il peso della memoria (vol.3) – Rizzoli (Vincenzo Filosa); Hubert, Zanzim – La mia vita postuma – Bao (Francesco Savino); Jéremie Moureau – I pizzly – Tunué; Lucie Bryon – Ladra – Bao (Francesco Savino); Nick Drnaso – Corso di recitazione – Coconino (Marta Barone); Shinsuke Yoshitake – Poi però – Becco giallo (Stefano Andrea Cresti)
  19. Anders Nilsen – The end – Add (Francesco Pacifico); Anders Nilsen – The end – Add; Bastien Vives – L’ultimo weekend di gennaio – Bao (Francesco Savino); Howard Chaykin – Sono solo fumetti! – Saldapress (Stefano Cresti); Motoro Mase – Amebe – Panini ; Stephen King, Owen King, Rio Youers – Sleeping Beauties – Sperling & Kupfer (Giovanni Arduino)

LEGGI LA PRECEDENTE CLASSIFICA DI QUALITÀ OPERE ITALIANE (ottobre 2023)
LEGGI LA CLASSIFICA DI QUALITÀ OPERE STRANIERE 2022
LEGGI IL “CANONE” DELLE CdQ

0 comments on “Classifica di qualità – letteratura straniera 2023

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *