Classifica di qualità – maggio 2023

Tre volte l’anno L’Indiscreto stila, grazie a un pool di “grandi lettori” composto da critici/e, librerie, riviste letterarie, editor, traduttori/trici, giornalisti/e culturali, scrittrici e scrittori, delle classifiche librarie alternative a quelle di vendita, sulla base di una valutazione qualitativa da parte degli addetti ai lavori. Pubblichiamo oggi la Classifica di Qualità di maggio 2023.


In copertina:

di Redazione

La Classifica di qualità dell’Indiscreto è stilata tre volte l’anno, a metà dei mesi di febbraio, maggio e ottobre (più un voto speciale di fine anno sulla letteratura straniera), secondo intervalli proporzionati agli archi della produzione editoriale, interpellando i votanti in merito ai migliori libri italiani di narrativa, saggistica, poesia e fumetto del periodo immediatamente precedente. A partire dai critici interpellati in un’inchiesta sullo stato della critica letteraria, la redazione si è operata per creare un gruppo di “grandi lettori”, che, oltre ai succitati critici e alle scrittrici e agli scrittori italiani che si sono offerti di partecipare, si estende anche a riviste letterarie, librerie, giornaliste/i culturali, editor, traduttori e traduttrici e altri operatori/trici del settore, per un totale di oltre 600 giurati.

Regolamento e lista dei grandi lettori

Classifica di maggio 2023


Narrativa

 

  1. Francesco Pecoraro, Solo vera è l’estate, Ponte alle Grazie
  2. Antonella Lattanzi, Cose che non si raccontano, Einaudi
  3. Rossella Milone, Gli analfabeti, Industria & Letteratura
  4. Alberto Casadei, La suprema inchiesta, il Saggiatore
  5. Lavinia Mannelli, L’amore è un atto senza importanza, 66thand2nd
  6. Francesca Matteoni, Tundra e Peive, nottetempo
  7. Annalena Benini, Annalena, Einaudi
  8. Luca Ricci, I primaverili, La nave di Teseo
  9. Michele Turazzi, Prima della rivolta, nottetempo
  10. Pier Franco Brandimarte, La vampa, il Saggiatore
  11. Paolo Nori, Vi avverto che vivo per l’ultima volta, Mondadori
  12. Marianna Crasto, Il senso della fine, effequ
  13. Filippo Tuena, In cerca di Pan, nottetempo
  14. Igiaba Scego, Cassandra a Mogadiscio, Bompiani
  15. Paolo Malaguti, Piero fa la Merica, Einaudi – Tommaso Giartosio, Tutto quello che non abbiamo visto, Einaudi – Tommaso Lisa, Il carabo di Napoleone, Exòrma
  16. Benedetta Fallucchi, L’oro è giallo, Hacca – Lucio Besana, L’innocenza del buio, Sperling & Kupfer
  17. Matteo Porru, Il dolore crea l’inverno, Garzanti
  18. Alessio Torino, Cuori in piena, Mondadori
  19. Gianmarco Perale, Amico mio, NN – Maddalena Vaglio Tanet, Tornare dal Bosco, Marsilio – Michele Vaccari, Buio Padre, Marsilio – Piero Balzoni, La vita degli anfibi, Alter Ego
  20. Greta Pavan, Quasi niente sbagliato, Bollati Boringhieri – Gaia Manzini, La via delle sorelle, Bompiani – Valerio Evangelisti, La fredda guerra dei mondi, Mondadori
  21. Marino Magliani, Il bambino e le isole, 66thand2nd – Mattia Grigolo, Temevo dicessi l’amore, TerraRossa
  22. Alberto Schiavone, Non esisto, Clichy – Fabio Stassi, Notturno francese, Sellerio
  23. Omar di Monopoli, In principio era la bestia, Feltrinelli
  24. Francesca Sensini, La trama di Elena, Ponte alle Grazie – Francesco Zani, Parlami, Fazi – Graziano Gala, Ciabatteria Maffei, Tetra – Luigi Weber, Navi nel deserto, Il ramo e la foglia – Manuela Faccon, Vicolo Sant’Andrea 9, Feltrinelli – Massimiliano Parente, Giulia Bignami, Volevo essere Freddy Mercury, La nave di Teseo – Monica Coppola, Le bugie non salvano nessuno, Las Vegas – Monica Perosino, La neve di Mariupol, Paesi – Roger Munny, L’uomo che vedeva le mosche, Ammodino – Sofia Pirandello, Bestie, round robin – Stefania Spanò, Nannina, Garzanti
  25. Anna Maria Gehnyei, Il corpo nero, Fandango – Beatrice Salvioni, La Malnata, Einaudi Stile Libero – Daniele Petruccioli, Si vede che non era destino, TerraRossa – Elena Di Cioccio, Cattivo sangue, Vallardi – Gianluca Liguori, Vite di traverso, Alter Ego – Giorgia Bernardini, Area Piccola, Marsilio
  26. Alberto Gozzi, Le scimmie di mare, Transeuropa – Alessandro Della Santunione, Poco mossi gli altri mari, Marcos y Marcos – Andrea Cappuccini, Grande nave che affonda, Atlantide – Andrej Longo, Mille giorni che non vieni, Sellerio – Beatrice Coppini, Il sospiro del mondo, S.E.F. – Bruno de Marco, Marcello Ciccarelli, Il mistero del Codice Fibonacci, Newton Compton – Chiara Galeazzi, Poverina, Blackie – Daniele Rielli, Il fuoco invisibile, Rizzoli – Diego Zandel, Eredità colpevole, Voland – Eleonora Mazzoni, Il cuore è un guazzabuglio, Einaudi – Franca Cavagnoli, Nel rumore del fiume, Polidoro – Francesca Capossele, L’abitudine sbagliata, Playground – Francesco Piccolo, La bella confusione, Einaudi – Gianna Manzini, Arca di Noè e altri racconti, Rina – Giulia Scomazzon, La paura ferisce come un coltello arrugginito, nottetempo – Marco Malvaldi, Oscura e celeste, Giunti – Marta Zura-Puntaroni, L’olivastro, effequ – Mauro Covacich, L’avventura terrestre, La nave di Teseo – Rosella Locatelli, Il futuro, qualunque fosse, Electa – Stefano Massini, Manhattan project, Einaudi
  27. Gianmarco Perale, Amico mio, NN – Monica Acito, Uvaspina, Bompiani – Ezio Sinigaglia, Sillabario all’incontrario, TerraRossa – Marta Cai, Centomilioni, Einaudi
  28. Alessandro Barbero, Brick for stone, Sellerio – Alessia Principe, Stelle meccaniche, Moscabianca – Andrea Cappuccini, Grande nave che affonda, Atlantide – Anja Boato, Madama Matrioska, Accento – Arianna Montanari, Parole nascoste, Mondadori – Caro Gervasi, L’espropriazione, Eris – Carolina Crespi, La banda felice, Nutrimenti – Franco Stelzer, Stiratore di luce, Hopefulmonster – Gianfranco Vergoni, Il cielo d’erba, Longanesi – Gianluca Barbera, Se il diavolo, Polidoro – Giovanni Mariotti, I manoscritti dei morti viventi, La nave di Teseo – Giulia Maria Falzea, I cannibali, Perrone – Italo Bonera, Il male che fa bene, Calibano – Marco Marmeggi, Il respiro del dinosauro, Playground – Marco Quaretta, Cose oscure, Zona – Mariangela Biancofiore, In the moondog’s time, Passigli – Marina Ladurner, Sentimentalità, Fandango – Pier Giorgio Fornasier, La maratona del mostro, Del Vecchio – Piero Marras, L’anima buia, Il ramo e la foglia – Rosella Fattori, Suonatrice di tamburo, Il castello – Sergio Sartori, Inferno e Paradiso, Bompiani – Sofia Sesta, Buio addosso, Casa Editrice Alpes – Stefania Luciani, Qui mi hai uccisa, Marcacci – Teodoro Piga, Un bel sogno, Playground – Valentina Cervi, Un buon motivo per andare via, Atlantide

Saggistica

 

  1. Giordano Meacci – Acchiappafantasmi – minimum fax
  2. Lorenzo Tomasin – Prima lezione di romanistica – Laterza
  3. Gianluigi Simonetti – Caccia allo Strega – nottetempo
  4. Piero Cipriano – Ayahuasca e cura del mondo – Politi Seganfreddo
  5. Giusi Marchetta – Principesse – ADD
  6. Carlo Rovelli – Buchi bianchi – Adelphi
  7. Chiara Valerio – La tecnologia è religione – Einaudi
  8. Lorenzo Gasparrini – Ci scalderemo al fuoco delle vostre code di paglia – D Editore
  9. Domenico Scarpa – Calvino fa la conchiglia – Hoepli
  10. Barbara Bernardini – Dall’orto al mondo – nottetempo
  11. Claudio Kulesko – Ecopessimismo – Piano B
  12. Andrea Colamedici, Maura Gancitano – Ma chi me lo fa fare – HarperCollins
  13. Giuseppe Lupo – La modernità malintesa – Marsilio
  14. Vera Gheno – Parole d’altro genere – Rizzoli – Franco Bifo Berardi – Disertare – Timeo
  15. Luca Buonaguidi – Poesia e psiche – Mille Gru – Marco Aime – La carovana del sultano – Einaudi
  16. Italo Testa – Autorizzare la speranza – Interlinea – Selena Pastorino – Filosofia di Stranger Things – Il Melangolo – Carlo Ginzburg – Il filo e le tracce. Edizione riveduta – Quodlibet
  17. Luca Starita – Pensiero stupendo – effequ
  18. Roberto Calasso – L’animale della foresta – Adelphi – Alessandra Sarchi – Vive! – HarperCollins
  19. Michela Ponzani – Processo alla Resistenza – Einaudi – Mario Ferraguti – La lepre e la luna – Exòrma
  20. Anna Ferrando – Adelphi. Le origini di una casa editrice – Carocci – Cesare Garboli – Scritti servili – minimum fax – Chiara Galeazzi – Poverina – Blackie – Clelia Romano Pellicano – Nuovo e vecchio mondo – le Plurali – Davide Piacenza – La correzione del mondo – Einaudi Stile Libero – Domenico Starnone – L’umanità è un tirocinio – Einaudi – Enrico Redaelli – Judith Butler – Feltrinelli – Fabio De Luca – Oh, oh, oh, oh, oh – nottetempo – Gennaro Sasso – Fra gli invidiosi – Sellerio – Giacomo Pezzano – Pensare la realtà nell’era digitale – Carocci – Giacomo Tinelli – L’io di carta – Verri – Giusi Palomba – La trama alternativa – minimum fax – Lidia Ravera – Age Pride – Einaudi – Lucia Tozzi – L’invenzione di Milano – Cronopio – Maurizio Ferraris – Ermeneutica di Proust – Rosenberg & Sellier – Paolo Lago – La natura ostile – Terracqua – Paolo Tortonese – L’uomo in azione. Letteratura e mimesis da Aristotele a Zola – Carocci – Riccardo Cesari – Hai nascosto queste cose ai sapienti – Giunti – Rosella Locatelli – Il futuro, qualunque fosse – Electa – Stefano Cavanna – Il suono del dolore – Tsunami – Stefano Zuffi – Il racconto dell’arte italiana – Hoepli – Vincenzo Marino – Sei vecchio – nottetempo – Vittorio Lingiardi – L’ombelico del sogno – Einaudi
  21. Carlo Greppi – Un uomo di poche parole – Laterza
  22. Giorgio van Straten – Invasione di campo – Laterza
  23. Ginox – Crypto bluff – Eris
  24. Anna Baldinl – A regola d’arte – Quodlibet – Chiara Zamboni – Cristina Campo: il senso preciso delle cose tra visibile e invisibile – Mimesis – Eleonora Mazzoni – Il cuore è un guazzabuglio – Einaudi – Eugenio Borgna – Mitezza – Einaudi – Giacomo Moro Mauretto – Se pianto un albero posso mangiare una bistecca? Guida scientifica per un ambientalismo consapevole – Mondadori – Giorgio Agamben – Horkos – Quodlibet – Laura Pigozzi – Amori tossici – Rizzoli – Luciano Canfora – Catilina – Laterza – Marco Ciriello – I villeggianti – Milieu – Maria Teresa Giaveri – Nei mari di Ulisse – Neri Pozza – Mario Barenghi – In extremis. Il tema funebre nella narrativa italiana del Novecento – Carocci – Paolo Lago, Gioacchino Toni – Alle radici di un nuovo immaginario. Alien, Blade Runner, La Cosa, Videodrome – Rogas – Roberto Cazzola – Un quarto di pera di Giulio Einaudi – Seb23 – Silvia Federici – Oltre la periferia della pelle – D
  25. Alessandro Giammei – Cose da maschi – Einaudi – Anna Toscano e Gianni Montieri – 111 luoghi di Venezia che devi proprio scoprire – Emons – Annalisa Dominoni Benedetto Quaquaro – Le città dell’universo – il Saggiatore – Franco Maresco – La mia Battaglia – il Saggiatore – Gabriele Balbi, Peppino Ortoleva – La comunicazione imperfetta – Einaudi – Marco Reggio – Cospirazione animale – Meltemi – Ottavio Fatica – Lost in translation – Adelphi – Piergiorgio Bellocchio – Diario del Novecento – il Saggiatore – Stefano Feltri – Inflazione – Utet – Valdo Gamberutti – La zanzara – Baldini+Castoldi

Poesia

 

  1. Giorgiomaria Cornelio, La specie storta, Tlon
  2. Federico Italiano, La grande nevicata, Donzelli
  3. Andrea Donaera, Le estreme conseguenze, Le Lettere
  4. Umberto Fiori, Autoritratto automatico, Garzanti
  5. Elena Zuccaccia, Sotto i denti, Pietre Vive
  6. Gilda Policastro, La distinzione, Perrone
  7. Cristina Alzati, Quarantanove poesie e altri disturbi, Marcos y Marcos
  8. Vanni Santoni, Altre stanze, Le Lettere
  9. Viviana Viviani, La bambina impazzita, Arkadia
  10. Carlo Michelstaedter, Poesie d’amore e d’altri mari, Interno Poesia
  11. Enrico Testa, L’erba di nessuno, Einaudi – Luciano Mazziotta, Sonetti e specchi a Orfeo, Valigie Rosse
  12. Pietro Cardelli, Tu devi prendere il potere, Interlinea
  13. Stefano Simoncelli, Stazioni remote, Marcos y Marcos
  14. Stefano Bottero, Notturno formale, Industria & Letteratura
  15. Adelio Fusé, Mosaico del viandante, Book – Alberto Toni, Tempo d’opera, Il ramo e la foglia – Enrico Testa, L’erba di nessuno, Einaudi – Fausto Celeghin, Le flaneur, Puntoacapo – Francesco Brancati, L’assedio della gioia, Le Lettere – Rossella Pretto, La vita incauta, Scientifica – Simone Zafferani, L’ora delle verità, Pequod
  16. Antonio Porchia, Voci, Argo – Francesca Mazzotta, Per non sparire, Industria & Letteratura – Francesco Filia, Nella fine, puntoacapo – Griselda Doka, Il leggero transito delle parole, Macabor – Marco Carretta, Per far vivere altro cadiamo, Industria & Letteratura – Sergio Pasquandrea, Lunario, Arcipelago Itaca – Umberto Bellintani, Nella grande pianura, Mondadori
  17. Andrea Temporelli, L’amore e tutto il resto, Interlinea – Bianca Tarozzi, Imitazioni, Morellini – Francesco De Girolamo, Luci segrete, il ramo e la foglia – Gino Scartaghiande, Sonetti d’amore per King-Kong, Graphe

 

Fumetto

  1. Alessandro Bilotta, Eternity vol.2, Bonelli
  2. Nicoz Balboa, Transformer, Oblomov
  3. Sarah Mazzetti, Elsa, Morandi e l’uovoverde, Canicola
  4. Elisabetta Romagnoli, Guardati, Tunué
  5. Aa.Vv., Fumetti di menare, In your face
  6. Alice Milani, Sofia Kovalevskaja, Coconino
  7. Elena Triolo, Turchina, Bao
  8. Aa.Vv., La revue dessinée Italia vol.4, La revue dessinée Italia
  9. Lorenzo Mò, Omnilith, Eris
  10. Giancarlo Berardi, Lorenzo Calza, Claudio Piccoli, Julia vol.295 – Cercando Irma, Bonelli
  11. Marco Taddei, Eleonora Antonioni, Alexander von Humboldt – Un mistero alla luce del giorno, Hoppipolla
  12. Edoardo Massa, Tutti autistici?, Beccogiallo – Jacopo Starace, Essere montagna, Bao
  13. Cammamoro, Il giorno perduto, Oblomov
  14. Umberto Eco, Milo Manara, Il nome della rosa, Oblomov
  15. Antonello Silverini, Edgar Allan Poe, La caduta della casa degli Usher, Fanucci – Gabriella Contu-Giorgio Santucci, Dylan Dog vol.438 – La città senza nome, Bonelli – Majid Bita, Nato in Iran, Canicola – Marco Nucci, Bloom, BD – Stefano Tamburini, Ranxerox. La genesi, Muscles
  16. Lorenzo Palloni, L’ignobile Shermann, Saldapress – Monica Fabbri, Reparto macelleria, Guanda
  17. Davide Barzi, Il naso di Lombroso, Bonelli – Luca Vanzella, Giorgio Pontrelli, Dylan Dog vol.440 – E poi non rimase nessuno, Bonelli – Sara Colaone, Italo Calvino, Il barone rampante, Mondadori – Simone Pace, Fiaba di cenere, BD
  18. Emanuele Apostolidis, Elena Ghezzo, Michela Peloso, Paleo stories. Ossa misteriose, BeccoGiallo – Jacopo Starace, Essere montagna, Bao – Tommaso Renzoni e Raffaele Sorrentino, Fehida, minimum fax – Wally Pain, Corpi, Feltrinelli

LEGGI LA PRECEDENTE CLASSIFICA DI QUALITÀ OPERE ITALIANE (febbraio 2022)
LEGGI LA CLASSIFICA DI QUALITÀ OPERE STRANIERE 2022
LEGGI IL “CANONE” DELLE CdQ

3 comments on “Classifica di qualità – maggio 2023

  1. Ciao; volevo segnalarvi che Amazon dà l’uscita de Il nome della rosa a fumetti per il 2 maggio. Avendo trovato questa data ufficiale non l’abbiamo votato. :(

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *