Recensioni brevissime di libri difficili #23

Continuano le Recensioni brevissime di libri difficili. In questo episodio nichilisti, mistici, yogi e storici.


> Nelle puntate precedenti

500_502Misticismo, di Evelyn Underhill

Una specie di how-to del misticismo dal punto di vista cristiano. Deliziosamente pragmatico, fa sembrare la santità semplice come il bricolage.
Trama: Come diventare mistici.
Voto: ●●●○○

55010a72a38a39a82c2ed012be3bc9f4_w600_h_mw_mh_cs_cx_cyFilosofia perenne, di Aldous Huxley

Una bella collezione di citazioni di mistici di tutte le ere per dimostrare che sono tutti più o meno d’accordo tra di loro ma che soprattutto sono tutti d’accordo con Huxley.
Trama: Come diventare mistici 2.
Voto: ●●●○○

tempo-ed-eternitaTempo ed eternità, di Ananda Coomaraswamy

Attraverso la storia dell’arte, la religione e la filosofia, Coomaraswamy prova a convincerci che il tempo è diverso da quel che crediamo. E lo fa appena in tempo, perché muore subito dopo aver scritto il libro.
Trama: Il tempo quasi non esiste.
Voto: ●●●○○

302434Yoga, di Mircea Eliade

Per tutti coloro che fanno Yoga e impazziscono quando gli istruttori parlano con confidenza di tecniche dai nomi lunghissimi: la storia dello Yoga di Eliade è molto chiara e vi permetterà di fare i primi della classe.
Trama: La storia dello Yoga.
Voto: ●●●●○

0711-Nihil-UnboundNihil Unbound, di Ray Brassier

Un testo interessante ma piuttosto specialistico, in cui si dimostra che la vita non ha senso. Lo sforzo di Brassier per convincerci è notevole sebbene talvolta opinabile – ma soprattutto un lettore più zen potrebbe chiedersi se è poi così terribile che la vita “non abbia senso”…
Trama: La vita non ha senso.
Voto: ●●○○○


VOTI

●○○○○ La vita è troppo breve per leggerlo.
●●○○○ Da leggere se hai letto gli altri.
●●●○○ Leggilo.
●●●●○ Leggilo presto.
●●●●● Leggilo subito.

di Francesco D’Isa

0 comments on “Recensioni brevissime di libri difficili #23

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *